Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nel 2009 cerc˛ di uccidere un giovane in discoteca

CONEGLIANO, PRESO LATITANTE

22enne romeno si nascondeva a Susegana


CONEGLIANO - (nc) In patria avere tentato di uccidere un connazionale durante una serata in discoteca ed era poi fuggito in Italia, nascondendosi presso l'abitazione di alcuni parenti nella zona di Susegana. E' stato fermato ed arrestato durante un normale controllo stradale un 22enne romeno, Laurentiu Tudorel Strigner: l'uomo è strato bloccato in compagnia di due connazionali nei pressi del distributore di benzina Omv di viale Venezia a Conegliano. Dal controllo effettuato è emerso che nei confronti del 22enne pendeva un provvedimento di cattura europeo. Nel maggio del 2009 in una discoteca di Galati in Romania, il “Club Lord house” il 22enne, completamente ubriaco, colpì a coltellate un ragazzo lasciandolo in fin di vita. Il romano, ora in carcere a Santa Bona, ha chiesto di poter telefonare alla madre in Romania ed ha chiesto di poter scontare in Italia la pena di 5 anni che gli era stata comminata.