Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Con lo swich off aumentano i raggiri porta a porta

DIGITALE, È ALLARME TRUFFE

Finti antennisti e funzionari Rai in centro storico


TREVISO – (gp) Con l’entrata in funzione del digitale terrestre, il cosiddetto switch off, si sono moltiplicate le segnalazioni dei cittadini, perlopiù persone anziane, che si sentono bussare alla porta da individui che dichiarano di essere antennisti o funzionari Rai. Il Comando della Polizia Locale di Treviso mette in guardia i più sprovveduti perchè questi personaggi non sono altro che truffatori porta a porta, o speculatori che approfittando della situazione propinano decoder a prezzi irrisori, che poi ovviamente non funzionano: In alcuni casi sarebbero addirittura arrivati, con la scusa di controllare il segnale o se l’impianto è a posto, a chiedere denaro o a usare questi pretesti per entrare in casa e commettere furti. L’assessore alla Polizia Locale e il Comandante invitano quindi tutti i cittadini a fare attenzione a questi individui, e se vi sono dei dubbi, a segnalare tempestivamente il fatto alla Centrale Operativa del Comando Polizia Locale allo 0422/301140, o al numero verde antitruffa 800-503036. L’avvertenza è comunque di non aprire la porta a nessuno. Curioso è invece il caso di un'anziana signora di 95 anni, residente in Centro Storico, che disorientata dalla novità tecnologica e non sapendo sintonizzare i canali ha telefonato alla Centrale Operativa della Polizia Locale per chiedere aiuto. La pattuglia inviata sul posto, dopo averla rassicurata, ha in pochi minuti risolto il problema configurando il decoder. Un intervento fuori dal normale, che ha però evitato che qualcuno potesse approfittare di lei.