Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Colpo goffo da "Clarisse nails" in via Ciardi

FA PULIZIE, SCACCIA BANDITO

Bulgara 42enne respinge rapinatore 32enne


TREVISO - (nc) Rapinatore messo in fuga dalla donna delle pulizie che lo scaccia con l'aspirapolvere. Un tentativo quasi comico quello che ha cercato di mettere in atto nella serata di giovedì il 32enne Gennaro Martino che ha preso d'assalto il negozio “Clarisse nails” di via Ciardi. L'uomo ha fatto irruzione poco dopo le 19.30, travisato da una sciarpa ed armato di un tagliabalze. “Dame I schei, tutti quei che te ga”: ha urlato all'indirizzo di un'estetista 25enne, di una cliente e di una 42enne bulgara addetta alla pulizie. Quest'ultima, per nulla intimorita, ha imbracciato l'aspirapolvere che stava utilizzando ed ha così messo in fuga il goffo bandito. L'uomo che abita poco distante ed è agli arresti domiciliari per un precedente tentatito di furto di qualche tempo fa ad una gioielleria di piazzale Burchiellati, è stato inseguito fino a casa da un passante che ha poi riferito quanto accaduto alla Polizia. Sorpreso alle 21.20 nella sua abitazione il 32enne ha tentato di evitare l'arresto lanciando oggetti e minacciando con una forchetta gli agenti. Disarmato, è stato condotto poi in carcere.