Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Derubato il negozio "Bottaro" di via Pescheria

LADRO FERMATO DA CLIENTE

Azionbe coraggiosa di un 52enne, ucraino arrestato


TREVISO - Ladro scoperto spinge a terra la commessa ma viene bloccato da un altro cliente che per fermarlo si procura una lesione ad una mano guaribile in sei giorni. Protagonista di questa vicenda ed autore di questo gesto, senza dubbio di grande civiltà e coraggio, è stato giovedì sera un 52enne di origini genovesi ma da tempo residente nella Marca. L'uomo non ha esitato a bloccare prima dell'arrivo della Polizia un ucraino 32enne che si stava dando alla fuga dopo aver derubato il negozio Bottaro di via Pescheria. La titolare 44enne del negozio e la commessa, un 47enne, si erano rese conto degli strani movimenti dello straniero che aveva furtivamente infilato in un borsone asciugamani, federe ed altra refurtiva per un valore di oltre 400 euro. Quando lo straniero stava per uscire dal negozio la commessa gli si è parata davanati ricevendo però uno spintone dal ladro. Vista la scena il cliente è intervenuto e ne ha permesso l'arresto: con sè aveva anche un altro maglione, trafugato poco prima dal negozio Pinarello. Pluripregiudicato per furti, Andrei Dibrov, questo il nome dell'ucraino, vanta numerosi alias e precedenti: attualmente si trova in carcere a Santa Bona ma per lui, clandestino, si profila l'espulsione.