Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/246: DAL 2019 IN VIGORE LE NUOVE REGOLE DI GIOCO

Le norme ridotte a 24: ecco le principali novità


TREVISO - Erano trentaquattro le Regole del Golf; erano tante, e soprattutto abbastanza complicate da ricordare, per il neofita che le doveva capire, memorizzare, e poi correttamente applicare.Dal 1° gennaio 2019 sarà in uso una versione rivisitata, principalmente finalizzata ad una...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Non bastano le mete di Garcia, Benvenuti e Semenzato

BENETTON, HEINEKEN AMARA

Terzo ko di fila, vittoria degli Scarlets per 35-27


LLANELLI - Il Benetton viene sconfitto per 35-27 dagli Scarlets nella terza partita di Heineken cup che si è disputata nel pomeriggio di oggi. Per i Leoni si tratta del terzo ko in altrettanti match. La squadra di casa parte forte con la meta di Lamont ed un calcio di Jones che fissa il 10-0 già al 5'. I biancoverdi accorciano con due drop di Burton al 9' e al 14' (10-6) e vanno in vantaggio al 19' con la meta di Garcia (10-13). Al 23' gli Scarlets vanno ancora una volta a segno con King e con due punizioni di Priesland (al 25' e al 36' per il 23-13 gallese). Nella ripresa la formazione di casa dilaga con un'altra meta di Turnbull (30-13 al 44') ma i Leoni riaprono la contesa con altre due mete di Benvenuti e Semenzato al 46' e al 52' (30-27). Chiude definitivamente i conti la meta di Lamont al 59' (35-27).


Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
17/10/2010 - I Leoni crollano a Perpignan
09/10/2010 - Benetton sfiora l'impresa