Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/173: U.S. OPEN TRA SORPRESE E MONTEPREMI RECORD

Vince Brooks Koepka, dopo un'ecatombe di big


ERIN (USA) - È partito il 15 giugno dal Wisconsin, il secondo major della stagione, il più importante, l’US Open. Si è giocato sul tracciato dell’“Erin Hills”, un campo straordinario, e un ricchissimo montepremi, 12 milioni di dollari, il più alto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/172: RENATO PARATORE NUOVA STELLA DEL GOLF ITALIANO

Il ventenne coglie il successo al Nordea Masters.


BARSEBACK - Una nuova stella si è affacciata sul firmamento del Golf italiano. Si chiama Renato Paratore; è romano, ventenne, ma ha ormai testimoniato grande talento, e un’incredibile maturità. Incisivo e determinato come un vero Campione, ha colto il successo di questa...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/171: IL TORNEO AIGG ARRIVA IN VENETO

Settima e ottava tappa a Ca' della Nave e al Montecchia


MARTELLAGO/SELVAZZANO DENTRO - Dopo i Campi romani, dopo la Felsinea, dopo la Toscana, toccava al Veneto ospitare, l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti, nel suo tour nazionale. Lo ha fatto accogliendo nei suoi bei Campi i giornalisti, all’avvio nel “girone di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Contro l'aumento di furti e rapine sotto le feste

NATALE SICURO NEI NEGOZI

"Alleanza" Carabinieri- commercianti


TREVISO - (mz) Corsa ai regali, tredicesime immolate allo shopping, incassi più corposi nei negozi: il maggior giro di denaro durante le feste natalizie, tradizionalmente, rischia di fomentare l'intraprendenza dei malintenzionati. I Carabinieri sono pronti a prevenire un aumento di furti e rapine nel periodo di fine anno, grazie anche alla collaborazione dei commercianti trevigiani. L'operazione “Natale sicuro”, presentata dal comandante provinciale dei Carabinieri Gianfranco Lusito e dal presidente della Confcommercio nostrana Guido Pomini, mira a scongiurare reati ai danni delle imprese commerciali, ma anche a garantire maggiore sicurezza a tutta la popolazione. I dati dei primi undici mesi del 2010 segnalano già una tendenza alla riduzione dei crimini rispetto all'anno prima: le rapine sono scese da 25 a 16, i furti da 733 a 649, di contro gli arresti per il primo reato sono saliti da 8 a 14, per il secondo da 80 a 101. In questi giorni i militari dell'Arma rafforzeranno i controlli, di giorno e di notte, anche in borghese. “Segnalateci le situazioni sospette, dentro e fuori i negozi”: è l'invito rivolto agli esercenti trevigiani per poter così intervenire in modo più tempestivo ed efficace. I Carabinieri hanno anche predisposto una sorta di vademecum per aiutare i commercianti a non trovarsi in situazioni “spiacevoli”: evitare di uscire dalla bottega con ingenti quantitativi di denaro o, se costretti a farlo, farsi accompagnare; non sostare in zone isolate o poco illuminate; non percorrere sempre lo stesso tragitto per tornare a casa.

Ai nostri microfoni, illustra  il comandante provinciale dell'Arma, colonnello  Gianfranco Lusito e il presidente della Confcommercio, Guido Pomini.