Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Obiettivo futuro, indipendenza da dividendi Unicredit

2011 DI LACRIME E SANGUE

Cassamarca, accorpate le società, da sei a due


TREVISO - Un 2011 all'insegna dell'austerità per Fondazione Cassamarca dopo il pesante taglio ai dividendi Unicredit: l'obiettivo finanziario per il futuro, secondo il presidente, l'onorevole Dino De Poli, è poter continuare tutte le attività con più indipendenza dai fondi dell'istituto finanziario. Intanto Cà Spineda si trova a dover gestire la più grave crisi della sua storia, acuita anche da un'esposizione bancaria che per la Holding “Fondazione Cassamarca” ammonta a 20 milioni di euro. Le contromosse, già studiate negli ultimi mesi, saranno la cessione della villa di Cà Zenobio a Santa Bona, l'affitto del Palazzo dell'Umanesimo Latino e di una parte della tenuta di Ca' Tron mentre per l'ex tribunale da tempo si lavora per una cessione a Stefanel. La multinazionale dell'abbigliamento potrebbe infatti stabilire proprio in piazza Duomo la sua sede di rappresentanza o lasciare spazio alla creazione di un albergo, soluzione da sempre caldeggiata dallo stesso De Poli. Intanto le sei società che componevano Fondazione sono state accorpate in due sole realtà: la “Teatri e Umanesimo Latino spa” e la “Appiani e attività immobiliari” che avrà per amministratore delegato Piero Semenzato. Per ora comunque gli oltre 70 dipendenti di Fondazione possono tirare un sospiro di sollievo: i tagli al personale per ora previsti saranno minimi, 4 forse 5 unità.