Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il Comune promuove corsi per cento donne

AUTODIFESA PER LE TREVIGIANE

Per fronteggiare anche le molestie psicologiche


TREVISO - (mz) Insegnare a fronteggiare non solo un’aggressione fisica, ma anche altre forme di violenza: molestie e persecuzioni, come lo stalking. E ad affrontare e superare le conseguenze psicologiche di un brutto incontro. E’ questa la novità del corso di autodifesa proposto dal Comune alle donne trevigiane: così, a maestri ed istruttori di arti marziali, si affiancheranno anche avvocati, medici, psicologi. Le lezioni, una decina, a cadenza settimanale, partiranno dalla metà di febbraio: disponibili un centinaio di posti, una trentina per ognuno dei tre corsi previsti, riservati a ragazze e signori residenti a Treviso. Cà Sugana, tramite gli assessorati al Sociale e alla Sicurezza ha stanziato duemila euro, per contenere al minimo il costo di iscrizione. Orari e sedi precise saranno presto pubblicate nel dettaglio sul sito del Comune, a cui le interessate possono rivolgersi per le modalità di partecipazione. L’obiettivo non è quello di addestrare ad usare mosse per stendere un potenziale bruto, cosa impossibile nella breve durata, ma promuovere una cultura della sicurezza, partendo dalla consapevolezza del proprio corpo e delle sue capacità. In modo, se possibile, di prevenire le situazioni a rischio. La parte “pratica” sarà curata da tre società sportive trevigiane: Ren Bu Kan, Judo Treviso e Sporteam Treviso, con i maestri Ofelio Michielan, Vincenzo De Carlo e Vittorio Casellato. Ai nostri microfoni l'assessore al Sociale Mauro Michielon, quello alla Sicurezza Andrea De Checchi e il maestro Vittorio Casellato.