Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Aeroporto Canova, decisive le telecamere

DERUBA TURISTA, ARRESTATO

Manette per un 38enne lituano ed un lettone 24enne


TREVISO - Si è mischiato ad altri passeggeri e senza farsi notare ha trafugato la valigia di una turista appena giunta all'aeroporto Canova di Treviso: la donna, una 45enne inglese in compagnia del marito era appena salita su una corriera diretta a Venezia. Autore del furto un 38enne lituano, arrestato dalla Polizia mentre in una strada perimetrale dell'aeroporto, via Canevare, stava rovistando nella borsa appena rubata in compagnia di un lettone 24enne, anche lui finito in carcere ed un altro lituano di 41 anni. I tre si erano nascosti dietro una siepe ed avevano già estratto dal bagaglio un cellulare, un portafogli, una fotocamera e pochi contanti. Ad incastrare i ladri sono state le telecamere a circuito chiuso dello scalo trevigiano: le immagini mostrano il ladro, Valerijus Aganovas, mentre attende pazientemente ditro ad una colonna il momento opportuno per agire. Quando due persone si avvicinano ai portellone dei bagagli l'uomo a sua volta si avvicina, prende la borsa e si allontana con naturalezza. La donna si accorgerà del furto solo al suo arrivo a Venezia: al momento di sporgere denuncia il furto è già stato scoperto ed i responsabili fermati.

Galleria fotograficaGalleria fotografica