Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Al mese costano 1600 €, contro 700 € medi di pensione

CASE DI RIPOSO, NO AD AUMENTI

Improta: "Rette più care, intervenga la Regione"


TREVISO - (st) “No agli aumenti delle rette delle case di riposo. L’unica soluzione è una seria programmazione socio-assistenziale che punti ad estendere l’assistenza domiciliare.” A dirlo è Italo Improta, il responsabile delle politiche socio-sanitarie dello Spi Cgil di Treviso. Con il trend d’invecchiamento della popolazione trevigiana nei prossimi cinque anni gli ultra sessantacinquenni cresceranno di oltre 8mila unità, quando i piani di zona prevedono un aumento dell’ordine del 5-10% di posti letto in casa di riposo. Inoltre il servizio delle case di riposo comporta dei costi elevati che vengono scaricati sempre più sulle famiglie degli anziani che con l'aumento del 3% arrivano a pagare una quota compresa tra 1.500 e i 1.650 euro al mese, quando una pensione è di circa 700 euro. Per Italo Improta la Regione deve darsi da fare per risolvere questa situazione, sempre più impossibile da reggere. “Che l’assessore Sernagiotto- conclude il Presidente Spi Cigl Treviso- assolva il suo ruolo proponendo riforme strutturali serie, condivise con le parti sociali, in un’ottica di welfare sostenibile e diffuso, al servizio dei cittadini e soprattutto di chi ha più bisogno.”