Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Denunciato 51enne, blitz dei Carabinieri del Noe

DISCARICA SEQUESTRATA

San Fior, rifiuti stoccati senza autorizzazione


SAN FIOR - (nc) Sulla carta era un centro di stoccaggio e smaltimento di rifiuti non pericolosi con regolare autorizzazione della Provincia, in realtà era una vera e propria discarica a cielo aperto in cui venivano ammassati tonnellate tra metalli, oli esausti, pneumatici, plastica e scarti di lavorazione industriale. I Carabinieri del Noe, nucleo operativo ecologico e della Compagnia di Conegliano hanno posto sotto sequestro un terreno di 3mila metri quadrati ed un annesso capannone in via Marco Polo a San Fior su disposizione del gip Donà. Denunciato per gestione illecita di rifiuti il proprietario dell'azienda, un 51enne del luogo, P.D.Z. L'azienda, regolarmente autorizzato dall'ufficio ecologia della Provincia, smaltiva da anni vari tipi di rifiuti, lasciati a contatto con il terreno con il pericolo dell'inquinamento della falda. Del caso è stato interessato anche il sindaco di San Fior, Gastone Martorel. Dal controllo dei documenti è risultata l'assenza dei certificati di prevenzione incendi e l'inagibilità del capannone utilizzato per lo stoccaggio. Ai nostri microfoni interviene il comandante della Compagnia dei Carabinieri di Conegliano, capitano Valerio Marra.

Galleria fotograficaGalleria fotografica