Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Da Re: "Certe cause sismiche o geologiche"

BOATI, CRESCE LA PAURA

Ispezionata centrale di Nove, nessun coinvolgimento


VITTORIO V.TO - (nc) Boati simili ad esplosioni sul Fadalto, fragorosi rumori provenienti dalla montagna che terrorizzano e agitano le notti dei residenti: a Vittorio veneto la situazione si ripete da settimane e le cause restano un mistero, un giallo ancora inspiegabile. Stamani sul tema si è tenuto un vertice alla presenza del sindaco Gianantonio Da Re, dei vertici di Enel, dei vigili del fuoco e del Corpo Forestale per fare chiarezza sul fenomeno. Per ora si escludono responsabilità di sorta per quanto riguarda la centrale Enel di Nove che è stata ispezionata. Lavori di ordinaria manutenzione sono in corso ma non c'è nessun collegamento con i boati. I tecnici e l'amministrazione comunale di Vittorio veneto vogliono comunque vederci chiaro ed hanno chiesto formalmente aiuto a Regione e Ministero per capire come procedere. Intanto del caso sarà interessato il dipartimento nazionale della Protezione civile. Prosegue in queste ore intanto l'indagine dei tecnici per appurare eventuali cause naturali: monitorato il territorio e verificati orari e dati relativi ai boati. Per ora l'ipotesi più ventilata resta quella di lievi movimenti sismici dovuti alla vicinanza con il Friuli. Ai nostri microfoni interviene il sindaco di Vittorio veneto, Gianantonio Da Re.