Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Armi confiscate ad un cacciatore

ODERZO, SPARI DAL GIARDINO

Denunciato 60enne pensionato di Oderzo


ODERZO - Sparava agli uccelli dal giardino di casa, esplosioni frequenti che avevano allarmato i vicini che impauriti non hanno potuto far altro che chiamare i Carabinieri. Accade nella frazione di Rustigné ad Oderzo dove un cacciatore 60enne è stato denunciato dai militari per esplosioni pericolose ed uccisione di animale. Il pensionato infatti, secondo quanto ricostruito dai Carabinieri, si procacciava la cacciagione comodamente dal giardino di casa. Per l'uomo è scattato il ritiro della carabina utilizzata ed una segnalazione alla Prefettura che provvederà a revocare la licenza di detenzione di armi. Sempre in materia di armi e sempre nell'opitergino i Carabinieri hanno sequestrato due pistole, tra cui una “Smith & Wesson” di ultima generazione, detenute da un imprenditore 40enne. La misura, disposta dal Tribunale di Treviso, è dovuta alla burrascosa causa di separazione dalla moglie. L'uomo avrebbe più volte minacciato l'ex coniuge e avrebbe in alcuni casi violato le disposizioni del giudice in merito agli orari di visita ai figli. Due fucili sono stati sequestrati ad un imprenditore 50enne di Oderzo che è stato denunciato: l'uomo non avrebbe denunciato alle autorità il cambio di residenza delle armi. Infine in nottata un 45enne di Motta è stato pizzicato al volante della sua Mercedes Classe E ubriaco, con un tasso di oltre 3 gr/l. In tasca deteneva sei cartucce per pistola: oltre al ritiro della patente e la confisca dell'auto per lui è scattata anche la denuncia per la detenzione delle munizioni. Ai nostri microfoni interviene il capitano Valerio Marra, comandante della Compagnia dei Carabinieri di Conegliano.

Galleria fotograficaGalleria fotografica