Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Progetto di cooperazione internazionale made in Treviso

TRATTORI PER IL SENEGAL

Gli agricoltori della Cia raccolgono attrezzi per l'Africa


TREVISO - (mz) Pale, forche, carriole, aratri, erpici, magari qualche trattore. E poi sementi, teli, reti ombreggianti: tutto quello che serve per coltivare campi e orti. Attrezzi che spesso le aziende locali non usano più, ma che possono essere utilissimi ad esempio in Africa. La Cia – Confederazione italiana agricoltori di Treviso lancia un progetto di cooperazione a favore dei contadini del villaggio di Silinkine, nella regione di Casamance, nel sud del Senegal: ma anziché chiedere alle imprese associate un contributo in denaro, l'associazione sollecita la donazione di attrezzi ancora in buono stato. L'iniziativa non si limita alla solidarietà ma rientra in un programma di cooperazione internazionale attivo da alcuni anni e vede la partecipazioni di numerose associazioni di volontariato e degli immigrati senegalesi in Italia, oltre che del Comune di Fregona e della Regione.

Ai nostri microfoni, Denis Susanna, presidente provinciale della Cia, e Bourama Manga, presidente dell'associazione Diamoral, capofila del progetto.