Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Condannato il coneglianese Antonio Somma

ABUSI SESSUALI A 70 ANNI

Pena di 2 anni e 6 mesi e risarcimento di 25 mila euro


CONEGLIANO – (gp) Condannato a 70 anni a due anni e sei mesi di reclusione per violenza sessuale. E' questa la conclusione a cui è giunto il collegio di giudici del tribunale di Treviso riguardo le accuse mosse contro il coneglianese Antonio Somma, che dovrà anche risarcire la vittima con 25 mila euro. All'uomo, che lo scorso novembre era stato condannato per stalking contro la stessa vittima a un anno e otto mesi di reclusione, a sei mesi come misura di sicurezza da scontare in una casa di cura perchè ritenuto socialmente pericoloso e al pagamento di una provvisionale di 20 mila euro alla vittima, costituitasi parte civile in entrambi i procedimenti penali con l'avvocato Aloma Piazza, sono state riconosciute le attenuanti generiche e anche il vizio parziale di mente, motivo che spiega l'entità della pena. La protagonista suo malgrado di questa vicenda è una 60enne, anche lei residente nel coneglianese, che lavorava dietro il bancone del bar di un circolo anziani a Conegliano, luogo in cui nel marzo del 2008 conobbe Somma e cedette, dopo una corte serrata, alle sue avance. Da quel momento è iniziato l'incubo della persecuzione che ha portato alla prima sentenza di condanna. In quel periodo poi per tre volte la donna è stata vittima, stando alla denuncia, di atti sessuali nel suo appartamento e in quello di Somma, episodi per i quali Somma è stato riconosciuto colpevole.



Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
09/11/2010 - In aula per stupro a 70 anni
04/11/2010 - Anziano focoso, 20 mesi