Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Risultati migliori alle medie regionali

TURISMO, BILANCIO POSITIVO

Settore in ripresa nella Marca


TREVISO - (rg) Bilancio positivo per il 2010 nel settore turismo in Provincia di Treviso. Il comparto registra un aumento negli arrivi e nelle presenze ampiamente superiore rispetto a alle medie regionali, con un +7,7% e +8,1% rispetto al 2009 contro il + 4,7 e +0,6% dell'intero Veneto. Nel 2010 in Provincia sono stati registrati 654.821 arrivi e 1.462.022 pernottamenti, con una la presenza media che sia attesta attorno ai 2,3 giorni grazie all'aumento dei pernottamenti da parte dei turisti stranieri per un fatturato di oltre 500.000.000 euro. Ed è proprio il turismo di qualità, culturale, grazie alle grandi mostre di Giorgione e Cima, e sportivo, in relazione alla Treviso Marathon e ai mondiali di MountainBike che nello scorso anno hanno permesso un risultato così positivo. Eventi di qualità: questo è quello che cercano i turisti più esigenti, che generano indotto nel territorio e che poi ritornano o spargono la voce una volta tornati a casa; ed è questo ciò che vogliono gli addetti del settore. 

Ai nostri microfoni intervengono il presidente della Provincia di Treviso, Leonardo Muraro e Gianni Garatti, presidente del Consorzio MarcaTreviso.