Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In tutto 9 le patenti ritirate nel week end

INFERMIERE UBRIACO, STANGATA

26enne vittoriese al volante con un tasso di 2 gr/l


VITTORIO V.TO - Un tasso alcolico di quasi quattro volte superiore al limite: 1,94 gr/l, questo quanto rilevato da un controllo effettuato dai Carabinieri nei confronti di un 26enne vittoriese, infermiere in un nosocomio della zona. Per il ragazzo, reduce da una serata di baldoria con gli amici, è scattato il ritiro della patente, il fermo dell'auto e con ogni probabilità una supermulta. In tutto sono nove le patenti ritirate nel week end dai militari della Compagnia di Treviso: di queste sei per guida in stato di ebrezza. A finire nei guai anche un gelataio 40enne di Castelfranco che ha fatto scattare un tasso di 1,72 gr/l ed un artigiano vittoriese. Per lui l'etilometro ha fatto rilevare 1,63 gr/l. Dirà addio alla patente anche un trevigiano che all'alt si è rifiutato di sottoporsi al test. Alcool ad annebbiare gli automobilisti ma non solo: i militari all'esterno di locali e discoteche della Marca hanno pizzicato durante controlli di routine ben quattro giovani tra i 20 ed i 25 anni con piccoli quantitativi di droga, perlopiù cocaina.