Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Denunciato un 32enne di San Polo di Piave

FUGGE ALL'ALT E SI SCHIANTA

Scappando esce di strada con un tasso alcolico di 1,15 g/l


SAN POLO DI PIAVE – (gp) Fugge all'alt dei carabinieri perchè ubriaco al volante ma finisce per schiantarsi e viene denunciato sia per guida in stato d'ebbrezza che per non aver ottemperato all'ordine di fermarsi. E' accaduto a San Polo di Piave ieri sera attorno alle 22. I carabinieri del nucleo operativo radiomobile, nel corso di un servizio finalizzato al controllo della circolazione stradale nel centro abitato, hanno notato una Bmw 330 zigzagare lungo via Mura per poi sgommare attorno alla vicina rotatoria. I militari hanno quindi intimato l'alt alla vettura, con a bordo due giovani, i quali si sono però dati alla fuga per le vie dell'immediata periferia. Un inseguimento durato pochi minuti visto che il guidatore, un 32enne in preda ai fumi dell'alcol, ha perso il controllo dell'auto ed è finito fuori strada. Fortunatamente i due occupanti sono rimasti illesi nello schianto pur avendo distrutto la Bmw. Impietoso l'esito dell'etilometro: il giovane aveva un tasso alcolico di 1,15 g/l.