Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ricezione in crisi, domenica arriva Pavia

SPES, ROTTO L'INCANTESIMO

Ennesimo ko di Conegliano, Bergamo vince 3-1


BERGAMO - Terza sconfitta di fila per la Spes. Le venete giocano bene il primo (perso solo nel finale) e il terzo set (vinto nel finale), ma sono completamente assenti nella seconda e quarta frazione. Bergamo così raggiunge Pesaro in vetta alla classifica, almeno per una notte. Le gialloblu invece hanno mostrato una reazione parziale rispetto alla brutta prestazione di Castellanza. Nelle file bergamasche hanno giocato solo pochi scambi Lo Bianco e Piccinini. In campo da subito Gioli che però non riesce a esprimere tutto il suo potenziale complice anche una ricezione balbettante delle venete (17%). Mattatrice della serata Elitsa Vasileva con 22 punti. La sconfitta a Bergamo comunque era preventivabile. Ora i tifosi veneti si auspicano di interrompere la serie di sconfitte già nel prossimo turno. Infatti, domenica 27 febbraio alle 18.00 alla Zoppas Arena ci sarà il fanalino di coda del campionato, la Riso Scotti Pavia.