Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

L'ass. "Manuela" in procura per l'inferno in A4

ESPOSTO CONTRO AUTOVIE

Il pres. Dan: "Con la nebbia chiudere le autostrade"


TREVISO – (gp) Dopo gli incidenti stradali dovuti alla nebbia che l'8 febbraio scorso lungo l'autostrada A4 sono costati la vita ad Alberto Fossati, ingegnere 55enne milanese, e Claudio Lauriti, 50 anni, residente a Brescia e dipendente di una ditta trentina, l'Associazione “Manuela Sicurezza Stradale”, nella persona del presidente Andrea Dan, ha formalmente presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Treviso contro Autovie. Oltre alla richiesta di aprire un fascicolo sul caso, la proposta del presidente Dan è quella di chiudere preventivamente le autostrade nei giorni di nebbia e riversare il traffico nelle arterie provinciali e comunali. Una proposta che tiene conto del tasso di mortalità nei sinistri, più alta dell'8,6% in autostrada rispetto alle strade urbane ed extraurbane. Oltre all'esposto contro Autovie e la richiesta di chiudere preventivamente le autostrade in caso di nebbia, il presidente Dan si è anche incontrato con il procuratore capo di Treviso Antonio Fojadelli per presentare un'altra proposta: il sequestro preventivo e cautelativo di beni mobili e immobili per coloro che alla guida sotto l'effetto di alcol o sostanze stupefacenti provocano la morte di altre persone in incidenti stradali. Il nodo sta nel capire se la legislazione vigente permette questo tipo di sequestro. L'idea qui è che i beni sequestrati, una volta accertata la responsabilità penale, nel momento del passaggio in giudicato della condanna possano essere messi nel fondo nazionale per le vittime della strada. Ai nostri microfoni il commento del presidente dell'Associazione “Manuela Sicurezza Stradale”, Andrea Dan.



Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
09/02/2011 - Inchiesta sull'inferno in A4
08/02/2011 - Nebbia e incidenti, 2 morti