Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Protesta contro i 370 esuberi annunciati

ELECTROLUX, TUTE BLU IN STRADA

Corteo lungo la Pontebbana: traffico in tilt


TREVISO – (mz) Operai in strada all'Electrolux: i lavoratori dello stabilimento di Susegana hanno dato vita una manifestazione per protestare contro i tagli annunciati dalla multinazionale svedese. In quasi 400 tute blu del primo turno di lavoro hanno formato un corteo davanti alla fabbrica, camminando lungo la Pontebbana per circa un chilometro e mezzo e distribuendo volantini agli automobilisti di passaggio. Traffico ovviamente molto rallentato sull'arteria viaria, anche se non si sono registrate particolari tensioni. La dimostrazione verrà ripetuta anche nel turno di pomeriggio, dalle 14 in poi, ed analoghe azioni sono in corso anche a Porcia, in provincia di Pordenone, dove si trova l'altro sito produttivo del colosso del freddo. Alla base della mobilitazione, il piano industriale presentato dall'Electrolux: previsti 580 esuberi, di cui 370 a Susegana e 210 a Porcia, in aggiunta alle riduzioni di organico già concordate due anni fa, rispettivamente di 115 e 110 unità. Ai nostri microfoni, il segretario provinciale della Fim Cisl, Antonio Bianchin.