Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Denunciato titolare dell'albergo di Susegana

RAPINE, ECCO IL BASISTA

Caccia ad un terzo uomo dopo arresti di Lari e Pippi


TREVISO - (nc) Clamorosa svolta nell'indagine sulle rapine ai market messe a segno dal 62enne genovese Giorgio Pippi e dall'autista di ambulanze Nicola Lari, 32enne di Oderzo. Il primo era l'esecutore materiale dei colpi, otto accertati dalla Polizia, il complice pianificava le fughe grazie alla sua abilità alla guida. Ora spunta però un terzo uomo, il basista della banda, il pianificatore dei colpi, la mente occulta che sceglieva i bersagli da colpire. Nei confronti dell'uomo, coneglianese ed attualmente ricercato, si attende l'eventuale ordinanza di custodia cautelare in carcere. Avrebbe, secondo gli investigatori, partecipato al almeno due colpi. Non si escludono su questo versante importanti novità già nelle prossime ore. Gli uomini del Commissriato di Conegliano stanno intanto accertando la posizione del titolare di un albergo di Susegana che ospitava, in occasione dei colpi, il rapinatore-pendolare Giorgio Pippi. L'uomo è stato denunciato per non aver mai registrato i pernottamenti del 62enne. Il Questore di Treviso potrebbe nei prossimi giorni disporre la chiusura temporanea dell'albergo e indurre il Comune a revocare la licenza del proprietario. Lunedì intanto Giorgio Pippi e Nicola Lari compariranno davanti al gip Umberto Donà per l'interrogatorio di convalida del fermo.