Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Conegliano riprende la marcia, debutta la Gioli

SPES TORNA AL SUCCESSO

Riso Scotti Pavia ko 3-0, ora inizia un tour de force


CONEGLIANO - Debutto di Simona Gioli alla Zoppas Arena e prima vittoria in tre set per le pantere. E' quanto lascia da raccontare la partita tra la Spes Conegliano e la Riso Scotti Pavia. Equilibrata per larghi tratti e risolta dall'efficacia offensiva di Turlea e compagne, come rimarca a fine gara coach Dragan Nesic: "E' stato l'attacco a fare la differenza. All'inizio eravamo molto tesi, venivamo da tre sconfitte. Inoltre per la prima volta siamo partiti con Fiorin e Serafin in campo e Rabadzhieva, infortunata, in panchina. Sono soddisfatto della percentuale in attacco di Turlea e del gioco che esprime GIoli nonostante abbia fatto solo 5 allenamenti con noi”. Prima dello start, davanti a oltre tremila persone, la consegna ufficiale della maglia a Gioli da parte di Enrico Zoppas, presidente di Acqua Minerale San Benedetto, e l'omaggio del prosecco Colli del Soligo alla capitana ospite, Caroli. Per la Spes ora inizia un marzo impegnativo: le prossime avversarie saranno Urbino, Busto Arsizio e Novara.