Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderā il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

In Veneto 50mila minori non studiano nč lavorano

VIA AL NUOVO APPRENDISTATO

Accordo per le assunzioni di ragazzi tra 15 e 17 anni


TREVISO – (mz) Negli ultimi cinque anni sono 2.589 i ragazzi veneti assunti tramite il cosiddetto apprendistato in diritto dovere. Ovvero giovanissimi, dai 15 ai 17 anni, che tramite questo primo contratto lavorativo, completano il loro obbligo scolastico. La crisi ha influito anche su questa particolarissima categoria di lavoratori, diminuita dalle 407 unità del 2009 alle 372 dell'anno scorso. Ora un accordo tra i ministeri del Lavoro e dell'Istruzione e la Regione Veneto rilancia lo strumento: la firma a Treviso, tra il ministro Maurizio Sacconi e il governatore Luca Zaia. Il Veneto è la seconda regione in Italia, appena dopo la Lombardia, a mettere in atto questo meccanismo, dando attuazione alla legge Biagi. Il nuovo modello di apprendistato porta da 240 a 400 le ore di formazione, con elementi di cittadinanza attiva, competenze linguistiche, matematiche ed informatiche, oltre a specifiche competenze professionali. In questo modo, con un percorso di tre anni, il minore oltre ad assolvere l'obbligo formativo, otterrà anche un titolo di qualifica professionale. Il nuovo sistema punta a dare una risposta a quei 49 mila under 18 veneti che hanno abbandonato la scuola, ma neppure lavorano. Ai nostri microfoni il ministro Maurizio Sacconi e il governatore del Veneto Luca Zaia.


Galleria fotograficaGalleria fotografica