Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Attacchi contro la Lega Nord che diserta la festa

UN 17 MARZO DI POLEMICHE

In piazza dei Signori oltre mille persone col Tricolore


TREVISO – (gp) Le celebrazioni per il 150° anniversario dell'Unità d'Italia sono state precedute da una serie di polemiche politiche sia a livello locale che nazionale. La manifestazione, seppur volendo discostarsi dall'essere una discesa in piazza contro uno schieramento di governo, non è riuscita a sottrarsi dal sollevare critiche nei confronti dell'amministrazione comunale della Lega Nord, che ha boicottato la giornata di festa. Una presa di posizione che non è piaciuta ai cittadini che si sono ritrovati in piazza dei Signori mossi da un sentimento che va aldilà del nazionalismo o dell'anti-leghismo. Tra i diversi pareri raccolti tra la gente, compresi quelli di coloro che hanno rivendicato di essere leghisti ma che la festa per l'Unità d'Italia è un'altra cosa e merita di essere festeggiata, un attacco nemmeno troppo velato contro Ca' Sugana l'ha mosso il consigliere comunale di Sinistra Trevigiana Nicola Atalmi. A parlare sul palco allestito in piazza dei Signori è salito anche il presidente dell'Anpi di Treviso Umberto Lorenzon. Anche lui non ha risparmiato critiche forti all'amministrazione del Carroccio, avvertendo i vertici del partito che continuando a mantenere queste posizioni, c'è il rischio che si ritrovino fuori dal mondo, e li ha inoltre invitati a cancellare il primo articolo del loro statuto che prevede come primo obiettivo della Lega Nord la secessione, in netto contrasto dunque con quanto rappresenta il 17 marzo. Ai nostri microfoni le parole del consigliere comunale di Sinstra Trevigiana, Nicola Atalmi, e del presidente dell'Anpi Umberto Lorenzon.


Galleria fotograficaGalleria fotografica