Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Attacchi contro la Lega Nord che diserta la festa

UN 17 MARZO DI POLEMICHE

In piazza dei Signori oltre mille persone col Tricolore


TREVISO – (gp) Le celebrazioni per il 150° anniversario dell'Unità d'Italia sono state precedute da una serie di polemiche politiche sia a livello locale che nazionale. La manifestazione, seppur volendo discostarsi dall'essere una discesa in piazza contro uno schieramento di governo, non è riuscita a sottrarsi dal sollevare critiche nei confronti dell'amministrazione comunale della Lega Nord, che ha boicottato la giornata di festa. Una presa di posizione che non è piaciuta ai cittadini che si sono ritrovati in piazza dei Signori mossi da un sentimento che va aldilà del nazionalismo o dell'anti-leghismo. Tra i diversi pareri raccolti tra la gente, compresi quelli di coloro che hanno rivendicato di essere leghisti ma che la festa per l'Unità d'Italia è un'altra cosa e merita di essere festeggiata, un attacco nemmeno troppo velato contro Ca' Sugana l'ha mosso il consigliere comunale di Sinistra Trevigiana Nicola Atalmi. A parlare sul palco allestito in piazza dei Signori è salito anche il presidente dell'Anpi di Treviso Umberto Lorenzon. Anche lui non ha risparmiato critiche forti all'amministrazione del Carroccio, avvertendo i vertici del partito che continuando a mantenere queste posizioni, c'è il rischio che si ritrovino fuori dal mondo, e li ha inoltre invitati a cancellare il primo articolo del loro statuto che prevede come primo obiettivo della Lega Nord la secessione, in netto contrasto dunque con quanto rappresenta il 17 marzo. Ai nostri microfoni le parole del consigliere comunale di Sinstra Trevigiana, Nicola Atalmi, e del presidente dell'Anpi Umberto Lorenzon.


Galleria fotograficaGalleria fotografica