Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Progetto di solidarità per il decennale

PROVINCIA, 3 MILARDI DI MUTUI

In 10 anni, oltre 25mila prestiti per la prima casa


TREVISO – (mz) Oltre tre miliardi di euro in un decennio per aiutare i trevigiani a comprare un'abitazione. Il progetto “Mutui prima casa” della Provincia, traccia il bilancio di un decennio di attività: dal 2001 ad oggi sono stati erogati 25.542 finanziamenti, a condizioni agevolate grazie all'intervento del Sant'Artemio e alle convenzioni con le 24 banche aderenti. Le somme richieste vanno dai 30mila euro fino al record di 700mila euro, per un importo medio intorno ai 120mila euro, da restituire, sempre in media, in un periodo vent'anni. La maggioranza (il 40%) dei richiedenti ha tra i trenta e i quarant'anni (ma c'è pure un settantenne), mentre la tipologia più gettonata (oltre sei su dieci) è il tasso variabile: dalla Provincia ribadiscono come le sofferenze siamo inferiori allo 0,1%. Negli anni, oltre all'apposito ufficio nella sede della Provincia, sono sorti sportelli a Caerano San Marco, Castelfranco Veneto, Maser, Oderzo e Vittorio Veneto e sono stati siglati accordi con i notai e con gli istituti di credito.

Il presidente della Provincia Leonardo Muraro, insieme all'assessore al Bilancio e anima dell'iniziativa Noemi Zanette, ha ripercorso la storia del servizio, con tanto di omaggio al primo utente: Gianantonio Topan di Treviso. Ma il decennale è stato anche l'occasione per lanciare un progetto di a favore del reparto di Patologia neonatale dell'ospedale di Treviso: con 28mila euro le banche sosterranno un programma di formazione per medici ed infermieri. L'obiettivo è fornire al personale una specifica preparazione per supportare genitori e familiari dei bambini prematuri, nati dopo sole 28 settimane di gestazione e al di sotto del chilogrammo e mezzo di peso.

Ai nostri microfoni, il presidente della Provincia di Treviso, Leonardo Muraro, e il primario del reparto di Patologia neonatale del Ca' Foncello, Onofrio Sergio Saia.


Galleria fotograficaGalleria fotografica