Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Derby del Penzo, polemiche sull'arbitraggio

TREVISO, CHE IMPRESA!

A Venezia è 1-1, espulsi Perna e mister Zanin


TREVISO - Il Treviso conquista un preziosissimo pareggio nel derby con il Venezia che valeva il primato della classifica ed una buona fetta di promozione: a cinque giornate dalla fine i giochi restano più che mai aperti. Tinto di arancioneroverde e gremitissimo lo stadio Penzo per un derby attesissimo e vietato ai tifosi trevigiani. Uno striscione su tutti: "Trevisani quanto ci mancate". In tribuna i due presidenti delle società che si stanno giocando la vetta del girone C della serie D: Renzo Corvezzo ed il russo Yury Korablin. In avvio di match è il Venezia a fare la partita e a pungere: la partita si fa subito ruvida con tre amminizioni (due per i locali) comminate dall'arbitro Sassi nei primi 10'. Al 12' gran tiro di Collauto che esce di poco a lato. Al 16' il Treviso risponde con un gran tiro di Bandiera preludio al gol di Perna al 17', una bel colpo di testa sugli sviluppi del successivo corner. La squadra di casa sente il contraccolpo della rete subita: la squadra di Zanin gioca con più tranquillità e cerca di ripartire in contropiede. Al 30' però il colpo di testa di Zubin esalta il portiere trevigiano Sartorello che salva con un intervento miracoloso il possibile 1-1. Ad incendiare gli animi arriva l'incredibile espulsione per doppia ammonizione di Perna al 36': il secondo giallo, per simulazione, fa infuriare i biancocelesti. In avvio di secondo tempo, al 6' Zubin coglie la traversa e poi impegna ancora Sartorello. L'assedio dei lagunari si concretizza nel calcio di rigore, concesso per un dubbio fallo di mano in area di un difensore biancoceleste. Zubin al 9' riporta in parità il match. Qualche minuto dopo, al 13' gol annullato al veneziano Ferretti per fuorigioco. Gli animi continuano a scaldarsi: a farne le spese mister Zanin, espulso dal campo per proteste; intanto il forcing del Venezia ha tutti i crismi dell'assedio. Per alleggerire la morsa entra De Lorentis in luogo di uno spento Ferretti e Granati al posto di Brunetti. In pieno recupero Bandiera e De Lorentis si divorano il clamoroso gol del 2-1.

La altre trevigiane. L'Opitergina impatta 1-1 in casa con il Tamai: il gol ospite al 57' con Maracchi, il pareggio dei biancorossi al 77' con Mastellotto. Montebelluna piega 3-2 il Rovigo. Padroni di casa a condure al 15' con un rigore trasformato da De Freitas. Il pareggio al 23' con Stentardo, nuovo vantaggio del Monte al 47' con Bressan. Il 2-2 arriva al 58' con Zanardo prima del 3-2 di De Freitas al 72' che chiude definitivamente l'incontro. Finisce 1-0 la sfida San Paolo-Union Quinto: decisiva la rete al 90' di Volpato. La classifica. Treviso 63, Venezia 61, Sandonà 50, Tamai 48, San Paolo 48, Union Quinto 45, Este 42, Rovigo, Pordenone, Chioggia 39, Sanvitese 34, Concordia 33, Belluno, Montebelluna 30, Opitergina, Montecchio 29, Kras 27, Torviscosa 19.