Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

La nuova strada regionale 308 snellirà il traffico

LA NUOVA STRADA DEL SANTO

Inaugurato e aperto il tratto Resana-Castelfranco


RESANA - (es) E' stata inaugurata la nuova strada del Santo che permetterà di raggiungere più velocemente e con meno ingorghi Padova da Castelfranco. L'ultimo lotto completato è quello che parte da Resana sud, con un cavalcavia che sovrappassa la vecchia strada del Santo e, dopo 5 chilometri, si collega con la tangenziale sud della cittadina del Giorgione.

La vecchia Strada del Santo, in precedenza Statale e da un decennio Strada Regionale n. 307, era tristemente famosa per contare più morti che chilometri e per rovinare la vita di intere comunità e centri abitati che ne venivano attraversati. La parte nuova, iniziata come Variante alla Strada Statale 307 da oggi si chiamerà Strada Regionale 308, capace di liberare in un colpo la mobilità e le cittadine interessate.

Il tratto inaugurato è costato poco meno di 29 milioni di euro, mentre l’intera parte realizzata da Veneto Strade ha avuto un costo complessivo di 70 milioni. L'arteria è stata inaugurata dal governatore del Veneto Luca Zaia, affiancato dall’assessore regionale alla mobilità Renato Chisso, il vicepresidente della Giunta Marino Zorzato il presidente della Provincia di Treviso Leonardo Muraro, e dai sindaci di Resana Loris Mazzorato e di Castelfranco Veneto Luciano Dussin.


Galleria fotograficaGalleria fotografica