Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Daniele Dalla Libera era il pres. del club "La Carlona"

DELTAPLANISTA CADE E MUORE

Un'ala spezzata sarebbe la causa dell'incidente


ARCADE – (gp) Tragedia dell'aria ad Arcade. Poco dopo le 17.30 il presidente del club “La Carlona” di Follina e campione italiano di volo Daniele Dalla Libera, 46 anni di Farra di Soligo, si è schiantato al suolo con il suo deltaplano all'esterno di una cava in via Roma. Secondo i testimoni che hanno assistito alla scena, mentre era in volo si sarebbe spezzata l'ala sinistra del deltaplano causando la rovinosa caduta che non ha lasciato scampo alla vittima, rimasta incastrata sotto il mezzo. L'uomo, che alle spalle aveva 5 mila ore di volo, avrebbe tentato tutte le manovre d'emergenza e anche il disperato tentativo di azionare il paracadute ma non ci sarebbe riuscito. Sul posto si sono precipitati i vigili del fuoco e l'elicottero del Suem 118 ma purtroppo all'arrivo dei soccorsi non c'era già più nulla da fare. La procura di Treviso intanto ha già aperto un fascicolo sul caso per capire l'esatta dinamica e le cause che hanno portato alla sciagura. In poco più di un mese è il secondo incidente mortale che colpisce il club “La Carlona”: il 5 febbraio scorso a perdere la vita in circostanze analoghe sul Grappa era stato Flavio De Conto, amico di Dalla Libera e suo coetaneo.

 



Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
04/02/2011 - Muore deltaplanista