Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Daniele Dalla Libera era il pres. del club "La Carlona"

DELTAPLANISTA CADE E MUORE

Un'ala spezzata sarebbe la causa dell'incidente


ARCADE – (gp) Tragedia dell'aria ad Arcade. Poco dopo le 17.30 il presidente del club “La Carlona” di Follina e campione italiano di volo Daniele Dalla Libera, 46 anni di Farra di Soligo, si è schiantato al suolo con il suo deltaplano all'esterno di una cava in via Roma. Secondo i testimoni che hanno assistito alla scena, mentre era in volo si sarebbe spezzata l'ala sinistra del deltaplano causando la rovinosa caduta che non ha lasciato scampo alla vittima, rimasta incastrata sotto il mezzo. L'uomo, che alle spalle aveva 5 mila ore di volo, avrebbe tentato tutte le manovre d'emergenza e anche il disperato tentativo di azionare il paracadute ma non ci sarebbe riuscito. Sul posto si sono precipitati i vigili del fuoco e l'elicottero del Suem 118 ma purtroppo all'arrivo dei soccorsi non c'era già più nulla da fare. La procura di Treviso intanto ha già aperto un fascicolo sul caso per capire l'esatta dinamica e le cause che hanno portato alla sciagura. In poco più di un mese è il secondo incidente mortale che colpisce il club “La Carlona”: il 5 febbraio scorso a perdere la vita in circostanze analoghe sul Grappa era stato Flavio De Conto, amico di Dalla Libera e suo coetaneo.

 



Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
04/02/2011 - Muore deltaplanista