Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/243: IN AUSTRALIA LA COPPA DEL MONDO A SQUADRE

Vince il Belgio, sesta la coppia azzurra Pavan - Paratore


MELBOURNE - Ancora nel clamore del trionfo di Francesco Molinari alla Race To Dubai, i giocatori azzurri sono chiamati a un altro importante appuntamento. A Melbourne, si gioca la 59ª edizione della Isps Handa Melbourne World Cup of Golf, la Coppa del Mondo a squadre che ha luogo al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/242: SENZA SOSTA, L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DA HONG KONG

La prima tappa della nuova stagione all'anglo-indiano Aaron Rai


HONG KONG - Ancora in aria il fragore per il successo di Francesco Molinari, l’European Tour riparte subito per la nuova stagione 2019, come di consueto in anticipo sull’anno solare. Riprende appena una settimana dopo la conclusione del precedente torneo a Dubai, dove Francesco Molinari...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/241: MOLINARI NUMERO UNO IN EUROPA

A Dubai conclusa la stagione del circuito continentale


DUBAI - Sul percorso dello Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, si gioca l’ultima gara stagionale, il DP World Tour Championship, che va a concludere la “Race to Dubai”, con un montepremi di otto milioni di dollari. Sono ammessi i primi sessanta della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Conegliano si impone per 3-1

SPES, TORNA IL SORRISO

Le pantere escono dalla crisi, Castellana grotte ko


CONEGLIANO - Finisce in quattro set la sfida a Belluno con la Florens Castellana Grotte. Soffre la formazione di Nesic, ma riesce a portare a casa tre punti e interrompere la serie negativa. La Spes Conegliano è ritornata per il terzo anno consecutivo a Belluno. Come due anni fa le avversarie delle pantere erano le giraffe della Florens Castellana Grotte e come due anni fa la gara è finita 3-1. Il primo set è senza storia e le pugliesi raccolgono solo nove punti. Poi le pugliesi reagiscono, riescono a portare a casa un set, ma le venete non si fanno sorprendere e dopo tre sconfitte di fila in campionato ritornano a prendere tre punti. L'inizio del match è equilibrato, poi la Spes firmano un break di 6 punti che le porta sul 9-4. Il resto del set è una pura formalità e la frazione si chiude sul 25-9 con punto di Gioli. Castellana Grotte chiude il set con ben 10 errori. Nel secondo set le gialloblu si portano subito sul 6-3. Nel corso del set le pantere scappano anche sul +5, ma Castellana Grotte ritorna lentamente in gioco e arriva addirittura a pareggiare sul 22-22. Un punto di Rabadzhieva e un errore di Moretti portano due set ball alle gialloblu. Il primo è annullato dalla Florens, il secondo è sfruttato da Turlea per il 25-23. Anche il secondo set è stato pieno di errori per le ospiti che hanno infilato 11 errori. Il terzo set lo inizia benissimo Castellana Grotte, avanti 3-0. Conegliano ribalta sul 12-9, ma subisce un break di 8-1 della Florens che si riporta in vantaggio, 17-13. Le pantere riescono ad arrivare al -1 in tre occasioni, ma ogni volta le giocatrici di Radogna rispondono e alla fine riescono a vincere il set, 25-22 con punto di Moretti. Nel terzo set per la prima volta nella partita la Spes fa più errori delle avversarie (9-8). Nel quarto set le gialloblu si portano più volte avanti di tre punti e alla fine riescono a chiudere la frazione sul 25-22.