Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Carabinieri identificano due ladri romeni

SECONDE CASE NEL MIRINO

Razzie a Moriago, Farra, Cison, Miane e Tarzo


CISON DI VALMARINO - Il loro bersaglio preferito erano le abitazioni utilizzate per le vacanze, seconde o terze case spesso disabitate nei territori dei Comuni di Moriago, Farra, Follina, Cison e Tarzo. In un caso, nella notte tra il 26 ed il 27 febbraio assaltarono e ripulirono una villa di Follina di proprietà di un commerciante di Mareno di 58 anni. Forzando il portone di ingresso i ladri riuscirono a portare via un quad kawasaki e vari attrezzi da lavoro e giardinaggio: un colpo da oltre 15mila euro. L'azione dei ladri venne in quell'occasione ripresa dalle telecamere di videosorveglianza della villa che ripresero un furgone che era stato noleggiato dai ladri in provincia di Vicenza. Lunedì pomeriggio i carabinieri hanno denunciato per ricettazione i responsabili dei furti: si tratta di due romeni, un 21enne residente a Tezze sul Brenta ed un 40enne che abita nella frazione Premaor di Miane. Le abitazioni di entrambi sono state perquisite: ingentissimo il materiale rinvenuto che è ora a disposizione di chi voglia visionarlo presso i Carabinieri di Cison di Valmarino. La merce, già imballata, era pronta per essere spedita in Romania dove sarebbe poi stata rivenduta. Sembra infatti che il 21enne spesso si recasse in patria, sempre noleggiando questo tipo di furgoni.

Galleria fotograficaGalleria fotografica