Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Castelfranco, scherzo ideato dall'assesore Saran

IL COCCODRILLO? E' UN PESCE

Una burla l'avvistamento in villa Bolasco del rettile


CASTELFRANCO - (nc) Un incredibile pesce d'aprile ideato e confezionato dall'assessore al Comune di Castelfranco veneto, Giancarlo Saran. E' una burla la notizia diffusa dai quotidiani che raccontavano dell'avvistamento di un coccodrillo di oltre mezzo metro all'interno del parco di villa Bolasco. “Sono un goliardo da una vita” dice l'assessore “già ieri in piazza giravano voci roboanti in piazza”. La notizia, inventata di sana pianta, era nata dopo in realtà domenica scorsa: l'assessore ha fatto leva sulla grande affluenza di pubblico che domenica scorsa ha assiepato lo spazio verde, quasi 2.800 persone e il malcostume di molti che allevano animali esotici in casa. Forse però neppure lui immaginava una risposta mediatica del genere al pesce. Ai nostri microfoni le parole dell'assessore all'ambiente del Comune di Castelfranco, Giancarlo Saran.

 



Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
31/03/2011 - Coccodrillo abbandonato