Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Polizia, blitz in A/4, si rifornivano in Piemonte

FERMATI PUSHER DEL MONTELLO

Due albanesi rifornivano la zona, clienti giovanissimi


TREVISO - (nc) La cocaina era destinata a giovani, spesso giovanissimi dell'area del Montello: una quindicina gli assuntori identificati tra i 18 ed i 25 anni. Erano clienti di due albanesi arrestati sabati scorso: il 22enne Denis Dauti ed un 21enne, Edgar Balabani, operaio in un'azienda edile di Cornuda e residente a Cavaso del Tomba. Da tempo la squadra mobile seguiva i movimenti dei due. Venerdì un pedinamento ha portato gli agenti a seguire uno dei viaggi di “rifornimento” degli stranieri. Da Crocetta del Montello i due albanesi, a bordo di una golf, hanno raggiunto il Piemonte. Sono giunti prima a Vercelli. Qui hanno passato la notte in un albergo mentre l'indomani, a Novara, è stato documentato un incontro di 20 minuti in cui è avvenuto il passaggio di una partita di cocaina. Sulla via del ritorno verso le 15 del sabato l'alt della Polizia, nei pressi del casello di Milano Ghisolfa a Rho sull'A/4. I due balcanici erano tranquilli, sapevano che da un controllo sommario del loro mezzo, gli agenti non avrebbero trovato nulla. Ma qualcosa c'era. I trafficanti avevano ricavato un vano sotto il cambio in cui era occultato un sacchetto con all'interno 109 grammi di cocaina. Per trovare la droga è stato necessario trasportare il mezzo in un'officina della zona e smontarla quasi completamente. Entrambi gli albanesi sono finiti in carcere a San Vittore. L'ipotesi degli investigatori è quella dell'esistenza di un traffico ramificato tra il Piemonte ed il Veneto.

Galleria fotograficaGalleria fotografica