Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Bloccato e denunciato per stalking un 64enne

MOLESTIE SUL PULLMAN

Ossessionava una ragazza con avances e foto erotiche


TREVISO – (mz) Il tragitto casa- scuola in corriera era diventato un incubo per la ragazza. Colpa di un uomo che, sul pullman, le rivolgeva avance sempre più insistenti. Tanto da costituire vere e proprie molestie: e “stalking” è il reato per cui il 64enne italiano è stato denunciato a piede libero dai Carabinieri. La “persecuzione” andava avanti da gennaio: la giovane, che ha compiuto diciotto anni a febbraio, studentessa di un istituto tecnico del capoluogo, sul tratto tra Montebelluna e Treviso viene abbordata dall'anziano. L'uomo le offre opuscoli religiosi, al cui interno, però, nasconde immagini pornografiche e il suo numero di telefono. Le fa complimenti, la invita a bere qualcosa insieme, la apostrofa: “Finchè non sei maggiorenne, non possiamo far niente”. Con il proseguire degli incontri, avvenuti soprattutto il sabato, lo stato d'ansia della studentessa diventa intollerabile: si confida con i familiari e, insieme, vanno dai Carabinieri di Volpago del Montello. Una rapida ricerca dei militari dimostra che le preoccupazioni sono fondate: il soggetto ha precedenti per rapina, estorsione, ricettazione, sottrazione di minore, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. Dopo alcuni appostamenti, questa mattina un carabiniere in borghese si è mescolato ai passeggeri dell'autobus: quando il molestatore è salito a bordo ed ha iniziato ad importunare la sua vittima, il militare è intervenuto. Per il 64enne, oltre alla denuncia, scatterà con ogni probabilità il divieto di avvicinarsi alla ragazza. Ora gli uomini dell'Arma sentiranno tutti gli autisti della società, per verificare se sussistano abbia preso di mira anche altre giovanissime.

Ai nostri microfoni, il sottotenente Alessandro Volpini, comandante reggente della compagni Carabinieri di Montebelluna.