Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Venezia non va oltre lo 0-0 a Montebelluna

TREVISO, FESTA RIMANDATA

Tamai batte 2-1 il Treviso, decide Lullaku al 32'


TREVISO - Tamai fin dal primo pomeriggio è stata letteralmente invasa dai tifosi biancocelesti, giunti in migliaia e pronti a festeggiare la promozione in LegaPro. Il Treviso parte subito spingendo il piede sull'acceleratore, la squadra di casa replica con azioni di rimessa e dopo alcuni minuti di studio prende le redini del match. Al 7' il Tamai si guadagna tre corner consecutivi che porta al gol di Piperissia all'8' che insacca in tap in dopo una respinta sulla linea. Tiepida la replica dei biancocelesti che faticano a trovare sbocchi alla manovra. Al 23' Ferretti si procura un rigore: penetra in area ma viene steso da Zanette. Perna dal dischetto fa 1-1 e la partita si infiamma. Al 38' un destro di Lulaku esce di pochi centimetri a lato: è l'ultima emeozione di un primo tempo povero di idee. Le notizie che arrivano da Montebelluna tranquillizzano la capolista. Prima del fischio finale espulso per proteste l'allenatore del Tamai, Birtig. Al 17' un colpo di testa di Biagini fa gridare al gol: palla che finisce alta di pochissimo. Sulla successiva azione Ferretti non sfrutta un contropiede dei biancocelesti. Le due squadre si sfidano ora a viso aperto con occasioni in serie. Su un colpo di testa di Perna al 28', il portiere Zanette deve fare un vero e proprio miracolo. Lulaku gela al 32' i tifosi biancocelesti con il gol del 2-1. Al 38' espulsione di capitan Bandiera per proteste. Perna di testa al 40' sfiora la rete del pareggio, preludio all'assedio finale degli uomini di Zanin. Un forcing inutile: il Treviso viene sconfitto e dovrà attendere la gara interna con il Chioggia, il prossimo primo maggio, per festeggiare. Le altre. Montebelluna-Venezia 0-0, Union Quinto-Opitergina 1-1 (rigore di Salzano al 21', pareggio ospite al 7' della ripesa con Panarotto), Chioggia-Torviscosa 0-1, Montecchio-Sandonà 1-0, Concordia-San Paolo 2-2, Rovigo-Pordenone 2-3, Sanvitese-Kras 1-0, Belluno-Este 2-0. La classifica. Treviso 69, Venezia 63, Sandonà 54, San Paolo 53, Tamai 52, Union Quinto 49, Rovigo 45, Este 43, Pordenone 42, Chioggia 41, Sanvitese 40, Montebelluna 37, Concordia 35, Montecchio 34, Opitergina, Belluno 33, Kras Repen 31, Torviscosa 23.