Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Venezia non va oltre lo 0-0 a Montebelluna

TREVISO, FESTA RIMANDATA

Tamai batte 2-1 il Treviso, decide Lullaku al 32'


TREVISO - Tamai fin dal primo pomeriggio è stata letteralmente invasa dai tifosi biancocelesti, giunti in migliaia e pronti a festeggiare la promozione in LegaPro. Il Treviso parte subito spingendo il piede sull'acceleratore, la squadra di casa replica con azioni di rimessa e dopo alcuni minuti di studio prende le redini del match. Al 7' il Tamai si guadagna tre corner consecutivi che porta al gol di Piperissia all'8' che insacca in tap in dopo una respinta sulla linea. Tiepida la replica dei biancocelesti che faticano a trovare sbocchi alla manovra. Al 23' Ferretti si procura un rigore: penetra in area ma viene steso da Zanette. Perna dal dischetto fa 1-1 e la partita si infiamma. Al 38' un destro di Lulaku esce di pochi centimetri a lato: è l'ultima emeozione di un primo tempo povero di idee. Le notizie che arrivano da Montebelluna tranquillizzano la capolista. Prima del fischio finale espulso per proteste l'allenatore del Tamai, Birtig. Al 17' un colpo di testa di Biagini fa gridare al gol: palla che finisce alta di pochissimo. Sulla successiva azione Ferretti non sfrutta un contropiede dei biancocelesti. Le due squadre si sfidano ora a viso aperto con occasioni in serie. Su un colpo di testa di Perna al 28', il portiere Zanette deve fare un vero e proprio miracolo. Lulaku gela al 32' i tifosi biancocelesti con il gol del 2-1. Al 38' espulsione di capitan Bandiera per proteste. Perna di testa al 40' sfiora la rete del pareggio, preludio all'assedio finale degli uomini di Zanin. Un forcing inutile: il Treviso viene sconfitto e dovrà attendere la gara interna con il Chioggia, il prossimo primo maggio, per festeggiare. Le altre. Montebelluna-Venezia 0-0, Union Quinto-Opitergina 1-1 (rigore di Salzano al 21', pareggio ospite al 7' della ripesa con Panarotto), Chioggia-Torviscosa 0-1, Montecchio-Sandonà 1-0, Concordia-San Paolo 2-2, Rovigo-Pordenone 2-3, Sanvitese-Kras 1-0, Belluno-Este 2-0. La classifica. Treviso 69, Venezia 63, Sandonà 54, San Paolo 53, Tamai 52, Union Quinto 49, Rovigo 45, Este 43, Pordenone 42, Chioggia 41, Sanvitese 40, Montebelluna 37, Concordia 35, Montecchio 34, Opitergina, Belluno 33, Kras Repen 31, Torviscosa 23.