Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Impegno a ritornare ai Trecento entro 90 giorni

PALLA ALLE COMMISSIONI

Crisi e centro storico: il Consiglio rinvia agli organismi


TREVISO - (mz) Misure anti-crisi e rilancio del centro storico? Se ne discuterà in commissione. Su richiesta delle opposizioni è stato convocato un consiglio comunale straordinario sulla delicata fase socio-economica e sulla necessità di rivitalizzare il cuore della città: alla seduta ha assistito anche una settantina di cittadini, tra cui numerosi commercianti del centro. Sul primo punto il centrosinistra ha chiesto affitti calmierati e sostegni per i trevigiani rimasti senza lavoro e le loro famiglie, Paolo Camolei (Per Treviso - Udc) ha invitato i consiglieri a versare il loro gettone di presenza in un fondo a favore dei cittadini in difficoltà economica. Pedonalizzazione e miglioramento del trasporto pubblico, agevolazioni per attirare entro le Mura produzioni artigianali tipiche, coordinamento tra i musei, bibliteche, associazioni ed enti culturali, un più cospicuo programma di manifestazioni ed eventi, invece, le proposte riguardo al secondo argomento all'ordine del giorno. La maggioranza, per bocca del capogruppo della Lega Sandro Zampese, ha riconosciuto la validità e l'urgenza dei temi sollevati, ma anche l'impossibilità di prendere decisioni operative su questioni complesse nel parlamentino cittadino. Si è dunque deciso, con l'accordo di tutti i capigruppo, di rinviare la trattazione alle competenti commissioni consiliari, con la possibilità di approfondire la materia grazie al contributo degli uffici di Ca' Sugana o ad audizioni di esperti esterni. Poi, una volta valutati i provvedimenti concreti possibili, l'impegno è di riconvocare entro tre mesi un nuovo consiglio ad hoc.