Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Rischia la paralisi alle gambe un 26enne vicentino

CADE COL PARAPENDIO, GRAVE

Il giovane è atterrato contro il tetto di un camper


BORSO DEL GRAPPA – (gp) Grave incidente col parapendio nel pomeriggio di Pasquetta a Borso del Grappa. Un ragazzo vicentino di 26 anni residente a Bassano del Grappa, mentre era in volo nell'ambito del Trofeo Montegrappa Expo 2011, si è schiantato contro il tetto di un camper parcheggiato nei pressi della zona d'atterraggio. Secondo i rilievi svolti dalla Polizia Locale e dalle testimonianze rese dai testimoni, il giovane avrebbe sbagliato la manovra che lo stava portando a toccare il suolo, finendo contro il mezzo. Il 26enne, che si era lanciato circa mezz'ora prima dal Monte Grappa, si trova ricoverato in gravi condizioni presso l'ospedale Ca' Foncello di Treviso anche se fortunatamente non sarebbe in pericolo di vita. A preoccupare i sanitari che lo hanno in cura non sono tanto le sue condizioni di salute ma, da quanto si è appreso, il forte trauma spinale che ha riportato nell'impatto che potrebbe anche costargli la perdita dell'uso delle gambe.