Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/246: DAL 2019 IN VIGORE LE NUOVE REGOLE DI GIOCO

Le norme ridotte a 24: ecco le principali novità


TREVISO - Erano trentaquattro le Regole del Golf; erano tante, e soprattutto abbastanza complicate da ricordare, per il neofita che le doveva capire, memorizzare, e poi correttamente applicare.Dal 1° gennaio 2019 sarà in uso una versione rivisitata, principalmente finalizzata ad una...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Esordio in grande stile nella Coppa dei Campioni

PONTESE BATTE IL SAINT VULBAS

I neo campioni di Francia sconfitti con un netto 14-8


Sabato scorso nell’incontro di Esordio interno in grande stile per la Pontese in Coppa Campioni, davanti ad un pubblico strabocchevole, almeno cinquecento spettatori, la squadra di Roberto Scarpat ha superato nettamente il Saint Vulbas neo campione di Francia. Giocatori di casa caricati al massimo, sopra le righe oltre ai soliti Janzic e Ziraldo, l’accoppiata Frare-Di Fant, un Causevic in crescita e la sorprendente terna Buset-Pesce-Rossi. Dopo la serie delle prove alternative con esito equilibrato ma locali avanti 8-6, nei tradizionali dominio delle formazioni Pontese che hanno saputo ben approfittare di qualche imprecisione degli avversari in bocciata vincendo al termine per 14-8, La Perosina, vincitrice in Bosnia contro il Grude (13-9). Negli altri due incontri di andata i francesi dell'Aix les Bains hanno pareggiato (11-11) con i croati dell'Istra Porec ,mentre gli sloveni del Planina Ribinikar si sono imposti ai monegaschi del Club du Rocher per 14-8,il ritorno sabato 7 maggio.

Il tabellino: staffetta Ziraldo/Rednak-Alcaraz/Mourgues 54-57, combinato Janzic-Michel 27-24, Causevic-Pingeon 24-26, tiro di precisione Frare-Ascensi 14-25, Di Fant-Jacquemier 12-10, progressivo Pegoraro-Jarnet 41-43, Ziraldo-Mourgues 46-40., individuale Janzic-Pingeon 10-6, coppia Pegoraro (Rednak)/Causevic-Alcaraz/Michel 6-8,Di Fant/Frare-Jacquemier/Beraud 9-6, Rossi/Buset/Pesce-Baillez (Mourgues)/Ascensi/Mussi 13-4. Arbitri Pigatto, Del Bianco, Sacilotto, D’Incà.