Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Onč di Fonte, con il ferito c'era anche un 14enne

BRAVATA, TRAGEDIA SFIORATA

Salgono sul tetto di una ditta, 15enne cade nel vuoto


ONE' DI FONTE - Una bravata finita nel peggiore dei modi quella di due ragazzini, un 14enne di Fonte con origini pugliesi ed un 15enne di Asolo. I giovani si erano introdotti domenica pomeriggio verso le 16 all'interno della ditta “Pizzolotto spa” di via Montegrappa ad One' di Fonte, hanno scavalcato la recinzione e sono saliti attraverso una scala antincendio sul tetto dello stabile. Non del tutto chiaro cosa volessero fare. Improvvisamente un pannello della copertura ha ceduto ed il 15enne è precipitato al suolo, all'interno dello stabile. Un volo di quasi sei metri che avrebbe potuto costare la vita al ragazzo che se l'è cavata con una frattura lacero contusa al braccio sinistro. Sul posto oltre ai medici sono giunti anche i carabinieri cella stazione di Oné di Fonte. Entrambi i minorenni sono stati denunciati al tribunale dei minori per danneggiamento ed introduzione abusiva in un fondo altrui.