Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Otto anni e quattro mesi al 51enne veneziano

PATRIZIO NAVARRO: STANGATA

Alla sbarra per due rapine in banca a Casale e Treviso


TREVISO – (gp) Nonostante la riduzione di un terzo della pena in virtù del rito abbreviato e la confessione resa dopo l'arresto nella quale aveva riferito agli agenti di aver messo a segno un'altra rapina il giorno precedente, Patrizio Navarro, 51enne veneziano, è stato condannato a otto anni e quattro mesi di reclusione dal gup Silvio Maras, che ha addirittura abbassato le richieste del pubblico ministero Antonio De Lorenzi, che aveva ipotizzato una condanna a dieci anni di galera. Una vera e propria stangata per l'uomo, attualmente detenuto nel carcere di Vigevano, dovuta al fatto che al 51enne è stata riconosciuta la recidiva reiterata, circostanza che aumenta per legge la pena di almeno un terzo. Il rapinatore era finito in manette il 27 maggio dello scorso anno: a fermarlo era stato il direttore della filiale di Veneto Banca di via Vittorio Veneto a Casale sul Sile, dal suo vice e dall'impiegato di un'azienda presente al momento della rapina. L'uomo, armato di taglierino e con il casco infilato in testa, era riuscito a farsi consegnare 9 mila 280 euro prima di cercare di darsi alla fuga con una moto Honda di grossa cilindrata. Una volta uscito dalla filiale però il vicedirettore, dopo aver chiamato le forze dell'ordine, aveva rincorso l'uomo mentre il direttore che stava tornando in banca lo aveva bloccato. Ad aiutare i due era giunto anche un terzo uomo che lavora presso un ufficio di un'altra ditta al secondo piano della palazzina che ospita la banca. A completare l'opera ci pensarono poi i Carabinieri e la Polizia giunti sul posto. Poco distante il malvivente aveva occultato un altro mezzo, un furgone su cui avrebbe dovuto in seguito caricare la moto per eludere eventuali controlli. La stessa moto la cui carenatura era ricoperta da scotch blu aveva una targa visibilmente contraffatta, composta di due diverse targhe rubate in precedenza. Dopo essere finito in manette, Patrizio Navarro aveva anche confessato di essere stato lui, il giorno precedente, a rapinare la Unicredit di via Bastia a Treviso, colpo che gli aveva fruttato appena 290 euro.



Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
27/05/2010 - Rapinatore bloccato