Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La Regione mobilita la protezione civile

DOMENICA, ALLERTA MALTEMPO

Forti piogge, "stato di attenzione" per Sile e Piave


TREVISO - Allerta meteo per la giornata di domani in tutto il Veneto. La protezione civile ha emesso avvisi di “Condizioni Meteorologiche Avverse” e di “Criticità Idrogeologica ed Idraulica”. Tra le zone indicate con lo “stato di attenzione” c'è anche il basso Piave ed il Sile. Le previsioni meteo parlano di un’ampia saccatura che si sposta dalle Isole Britanniche verso il Mediterraneo centrale e determina, nella giornata di domenica, la formazione di una depressione a sud dell’arco alpino. Questo provoca un flusso umido e instabile sul Veneto, con marcato peggioramento del tempo. Domenica ci sarà tempo perturbato con significative precipitazioni estese, a tratti intense, anche a carattere di rovescio e temporale; quantitativi localmente abbondanti. I fenomeni interesseranno dapprima le zone montane per poi estendersi nel corso della mattinata a tutta la pianura. Per lunedì 16, nelle prime ore non si esclude qualche residua precipitazione su zone costiere e pianura meridionale. In seguito miglioramento con assenza o probabilità bassa di precipitazioni, comunque non significative.

Domenica i quantitativi di precipitazione saranno generalmente contenuti (20-60mm/24), ma potranno essere localmente abbondanti (60- 100mm/24). Il possibile verificarsi di forti rovesci o temporali potrebbe creare disagi al sistema fognario e lungo la rete idrografica minore. Si segnala la possibilità d’innesco di fenomeni franosi sui versanti.