Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il marito, preoccupato, si rivolge a "Chi l'ha visto?"

CINESE SCOMPARE NEL NULLA

Per la procura è un allontanamento volontario


TREVISO – (gp) Anche i cinesi si stanno occidentalizzando. Prova ne è la denuncia di scomparsa di una donna di 45 anni presentata dal marito. La comunità chiusa con gli occhi a mandorla è infatti uscita allo scoperto a Treviso, dove Li Suiru, coetaneo della moglie, non ha risolto il problema tenendolo nascosto all'opinione pubblica ma ne ha chiesto la collaborazione per dare una svolta al suo dramma familiare iniziato lo scorso 31 marzo. Al cellulare della moglie arriva una chiamata. In casa c'era soltanto la nipote di 14 anni che non ha ascoltato la conversazione ma ha visto la donna abbandonare sul tavolo una tazza di latte, prendere la borsa e uscire in fretta e furia. Al ritorno a casa dello zio, e marito della donna, la giovane ha raccontato quanto aveva visto. E da quel momento non si ebbe più notizia della donna. Il marito, disperato e preoccupato, non ha chiesto aiuto, come si potrebbe pensare, alla comunità cinese, ma ha sporto denuncia alle autorità e chiamato un avvocato per seguirlo per le questioni legali. Un'inversione di tendenza rispetto alle usanze orientali alla quale la Procura, dopo le indagini del caso, ha già dato una risposta: nessun sequestro o altro episodio di violenza nei confronti della 45enne che pare si sia allontanata volontariamente. All'uomo, che ora dovrà accudire il figlio 20enne della coppia, la conclusione non piace, tanto che ha già annunciato di voler contattare “Chi l'ha visto” per sapere dove sia finita sua moglie.