Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Paese, in manette un pusher nigeriano di 23enne

INCASTRATO DAI "GIARDINIERI"

Questo il travestimento scelto dai carabinieri


PAESE - Per incastrare il pusher e poterne osservare le mosse i carabinieri di Paese si erano travestiti da giardinieri del Comune: chi potava, chi spazzava, chi tagliava l'erba. Un ottimo lavoro per cui una signora di passaggio si sarebbe addirittura complimentata con i finti operai. Il travestimento, complimenti e soddisfazione a parte, ha prodotto i frutti sperati anche a livello investigativo. I militari stavano da tempo seguendo le mosse di un nigeriano di 23 anni, Daniel Okoduwa detto “Freeman”, spacciatore di cocaina a Ponzano e Paese: mercoledì sera per l'africano sono scattate le manette. Era stato pedinato in scooter da due dei carabinieri-operai fino a Treviso: aveva appuntamento in via Goldoni con un cliente. Dopo lo scambio con un giovane cliente, l'arresto in flagranza. Proprio mercoledì mattina era stato firmato dal gip di Treviso un ordine di custodia cautelare in carcere nei suoi confronti. Secondo quanto accertato dalle indagini che hanno portato ad individuare e segnalare circa 15 assuntori, “Freeman” in meno di sei mesi era riuscito, grazie allo spaccio, a guadagnare quasi 30mila euro.