Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Auto sbatte sul guardrail sopra un cavalcavia

TRAGEDIA SFIORATA A GODEGA

Per caso non è finita sui binari della Venezia-Udine


GODEGA – (gp) Tragedia sfiorata a Godega di Sant'Urbano. Un Ford Focus, per cause ancora in corso di accertamento, ha sbandato andando a sbattere contro il guardrail del sovrappasso ferroviario di Bibano. Soltanto il caso ha voluto che il mezzo, guidato da un 37enne di Sarmede, non finisse giù per il cavalcavia dopo un volo di venti metri finendo sui binari dove, in quel momento, stava transitando il regionale Venezia-Udine. Il convoglio è stato colpito dai detriti dell'urto ma non dall'auto, che fortunatamente dopo l'impatto col guardrail si è capovolta finendo in mezzo alla strada e non ai binari . Sul posto sono intervenuti i sanitari del Suem 118 che hanno trasportato il conducente all'ospedale di Conegliano per accertamenti, considerando che ha riportato soltanto ferite lievi. Peggiori le notizie per quanto riguarda il tratto di strada: il cavalcavia rimarrà infatti chiuso per alcuni giorni per permettere ai tecnici di riparare il guardrail e ripirestinare le condizioni di sicurezza per poter percorrere la statale.