Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La nostra regione si piazza al 12° posto

ECOMAFIE, 871 CASI IN VENETO

Rapporto di Legambiente, nel 2010 blitz a Vedelago


VENEZIA - Sono ben 871 gli illeciti ambientali accertati nel 2010 in Veneto. E' quanto emerge dal rapporto di Legambiente che denuncia come il tessuto economico e imprenditoriale del Veneto rappresenta un importante polo d’attrazione per la criminalità organizzata di tipo mafioso. Nella classifica stilata da Legambiente la Campania è sempre in testa alla classifica dell’illegalità ambientale seguita da Calabria, Sicilia e Puglia. La nostra regione si piazza invece al 12° posto, in netta ascesa. Sono 84 i beni immobili, comprese le aziende, confiscati alle mafie in questa regione: 35 nella sola provincia di Venezia, 25 in quella di Verona. Per gli investigatori della Direzione investigativa antimafia, che lo scrivono nella Relazione al Ministero dell’Interno, “le condizioni di benessere costituiscono un polo di attrattiva per le compagini criminali, che investono in attività commerciali o proprietà immobiliari i proventi illeciti. Tale assunto trova conferma nel sequestro di un appartamento, di un imprenditore di origine palermitana, ritenuto affiliato alla famiglia mafiosa di Carini, eseguito il 20 aprile 2010 dai Carabinieri di Vedelago”.