Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Interviene la polizia, 16enne poi soccorsa

"NON ESCI", NONNA PICCHIATA

Nipote scatenata, malmenata anche la mamma


TREVISO - Le avevano vietato di andare a festeggiare la fine dell'anno scolastico perchè sarebbe “troppo esuberante”. Sarebbe bastato questo a provocare la violenta reazione di una studentessa nei confronti dei suoi famigliari. Protagonista della vicenda una 16enne che ha dato in escandescenze al punto da malmenare la madre di 45 anni e la nonna 71enne, quest'ultima addirittura spinta a terra dalla giovane nipote. Il fratello maggiore, un 19enne, ha provato a farla ragionare, le avrebbe anche mollato uno schiaffo ma la lite, rumorosa è continuata. A chiamare la polizia è stata la stessa 16enne: sperava così di ottenere quanto più desiderava, la festa appunto, ma la sua sceneggiata ha avuto un epilogo inaspettato e di certo non felice. Le forti emozioni, l'adrenalina ed il nervosismo del litigio hanno provocato alla ragazzina una crisi di iperventilazione. Nell'abitazione in cui vive è giunta così un'ambulanza del Suem che ha portato la giovane al Ca' Foncello per accertamenti.