Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Montebelluna, denunciato un 53enne

"SMETTETELA O VI SPARO"

Bimbi giocano in cortile: lui li minaccia con la pistola


MONTEBELLUNA - Stanco di essere disturbato dai ragazzini che giocavano a palla nel cortile di fronte al suo condominio non ha esitato a minacciarli con una pistola dal suo terrazzo. Un'arma, una Benelli calibro 7,65, con il colpo in canna: pronta a sparare. Così ha seminato il terrore in una zona residenziale di Montebelluna un 53enne, ex impiegato ora in pensione. Quando alla sua porta si sono presentati i carabinieri l'uomo ha cercato di negare quanto accaduto, asserendo di aver mostrato solo il disegno di un'arma su un foglio di plexiglass ma l'arma, quella vera, era adagiata sul tavolo della cucina. Esterrefatti i militari alla spiegazione che l'uomo ha cercato di dare in merito all'uso di quell'arma. “Ho paura dell'arrivo dei russi”, avrebbe detto. “Credeva di vivere in un clima da guerra fredda”, dirà il tenente dei carabinieri Alessandro Volpini, commentando l'episodio. Per il 53enne è scattata una denuncia per minacce aggravate ed omessa custodia di armi. La pistola ed altri due fucili che l'uomo deteneva regolarmente in casa sono stati posti sotto sequestro.

Galleria fotograficaGalleria fotografica