Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Monastier, 22 ragazze da tutto il Veneto

MISS ITALIA, TAPPA A TREVISO

In occasione del 7° compleanno di "Casa di caccia"


TREVISO - Grande festa per il settimo compleanno del “Club Casa di Caccia” di Monastier di Treviso ieri sera (16 giugno) con selezione di Miss Italia. A contendersi il titolo legato al noto locale della famiglia Venerandi, ben 22 ragazze provenienti da tutto il Veneto che sono sfilate, con le acconciature curate dallo staff del salone “Capelli e Fantasie” di Spercenigo, tra i tavoli, a bordo piscina e in pista da ballo. Le concorrenti, presentate da Giulia Grilli, si sono fatte applaudire dal numerosissimo pubblico presente, prima con un elegante abito di paillettes e successivamente con il body e il pareo istituzionali. A voti elaborati è risultata prima classificata Marta Frizzo alla quale Renzo Venerandi ha messo la fascia “Miss Italia Casa di Caccia”. Marta, che ha 19 anni e abita Santorso (VI), è alta 1.71, capelli castani e occhi verdi, del segno del cancro, studentessa di architettura d’interni. I suoi idoli sono Zucchero per la musica, Claudio Bisio per la televisione e Paul Walker per il cinema. La sua ambizione è realizzarsi nel lavoro ma soprattutto come donna. In seconda posizione, con la fascia “Miss Bellezza Rocchetta” si è piazzata Marta Fior, 18 enne di Riese Pio X (TV), alta 1.73, del segno del toro, capelli biondi e occhi azzurri. Marta studia all’Istituto Turistico e Commerciale. In terza posizione si è piazzata Daniela Drago, 25 enne del segno dello scorpione che abita a Colognola ai Colli (VR). L’ambizione di Daniela, che è alta 1.80 e ha capelli neri e occhi azzurri, è quella di vincere il Superenalotto. A Daniela è andata la fascia “Miss Peugeot”. La quarta fascia in palio riservata ad un altro sponsor del concorso, “Miss Wella”, è andata a Beatrice Guidoboni, 22enne di Ferrara, alta 1.70, capelli biondi e occhi verdi del segno del sagittario. Le prime classificate accederanno di diritto alle dieci finali del Veneto, una delle quali si terrà all’Odissea di Spresiano, locale sempre della famiglia Venerandi, e alla finalissima.