Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Vittorio veneto, 2 patenti ritirate nel week end

IN FUGA DOPO L'ALCOOLTEST

Polizia locale denuncia un 73enne di origini svizzere


TREVISO - Viene fermato dalla polizia locale ubriaco alla guida: vista la malparata ha pensato bene di scappare dopo la prima prova dell'alcooltest, inutilmente, inguaiandosi ancor di più. A tentare la “furbata”, si fa per dire, è stato uno svizzero di 73 anni: per lui è scattato il ritiro della patente, la confisca del mezzo ed una denuncia per guida in stato di ebrezza. L'anziano, al volante di una Chevrolet, è stato visto zigzagare lungo le strade della zona a sud della città. Subito è scattata l'allerta alla centrale operativa dei carabinieri che hanno intimato l'alt all'uomo lungo via Venier. Per eseguire il test sul posto è arrivata una pattuglia della polizia locale. Impietoso l'alcooltest: il 73enne ha fatto rilevare un tasso di 2,09 gr/l. L'anziano, sotto i fumi dell'alcool, ha finto di andare entrare nell'abitacolo della sua auto, dicendo agli agenti che doveva prendere dei documenti. Invece, tra lo stupore generale, l'uomo ha ingranato la marcia ed ha tentato una disperata fuga dall'inevitabile stangata. Verrà fermato qualche centinaia di metri dopo. Durante i pattuglioni del week end, effettuati dalla polizia locale, è stata ritirata un'altra patente, sempre per guida in stato di ebrezza e staccate ben 31 multe per eccesso di velocità. Due le vie controllate: via San Pelajo e viale Europa. Due patenti ritirate a Vittorio veneto. Qualche bibita alcolica di troppo costerà la patente ad una 45enne operaia di Farra d'Alpago, trovata sabato notte al volante dell'auto del marito con un tasso alcolico pari a 1,54 gr/l. Questo uno dei risvolti dei controlli effettuati dai carabinieri di Vittorio veneto nel week end. Salterà la patente anche per un 49enne di Revine lago che in preda ai fumi dell'alcool si è rifiutato di sottoporsi al test dell'etilometro. E' stato invece denunciato per il furto di un portafogli che un cliente aveva lasciato sul bancone di un bar, un 64enne di Pieve di Soligo. L'uomo risulta essere invalido e separato dalla moglie: ad essere derubato un 28enne di Conegliano.