Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Condannato il 37enne di Taranto Gianpiero Chirico

SCAPPA CON L'AMANTE, IN AULA

S'inventa un lavoro e abbandona figlio e compagna


TREVISO – (gp) Si erano conosciuti nel 2005 in vacanza alle Canarie dove lui lavorava come animatore turistico. Tra loro sbocciò l'amore tanto che decisero di vivere insieme a Treviso e dalla loro unione, nel 2006, nacque anche un figlio. Forse la vita di coppia gli stava però un po' stretta visto che meno di due anni più tardi, inventandosi di aver trovato un nuovo lavoro, ha abbandonato compagna e figlio per scappare in Spagna con l'amante. Il risultato è che Gianpiero Chirico, 37enne originario di Taranto, è stato trascinato in tribunale dalla compagna 31enne trevigiana per non aver versato un solo euro per mantenere il proprio figlio e il giudice ha finito per condannarlo a quattro mesi di reclusione e al pagamento di 400 euro di multa, rimandando alla sezione civile la quantificazione del danno subìto a fronte di una richiesta di risarcimento di 32 mila 800 euro.